P17/48 Quella della web serie, della rassegna, del whisky e di chi produce Tai Rosso

Ospiti della puntata 17 (o 48) del 4 aprile 2018

  • Michele Pinto, regista e autore della nuova web serie In Vino Veritas
  • Enrico Danese curatore della rassegna cinematografica  Cinema (di)Vino
  • Il ritorno di Andrea Fofi per parlarci di come si degusta il whisky
  • Continuiamo il viaggio dalla precedente puntata per parlare di Tai Rosso, questa volta con chi lo produce, da Villa di Montruglio ospite Diana Lorena Camerini

In studio Luca Giovannucci e Dario Pepe.

Radio Operbacco: la radio Brilla

Indice

Michele Pinto dal minuto 8.32 / Enrico Danese dal minuto 28.50 / Andrea Fofi dal minuto 60.15 / Diana Lorena Camerini dal minuto 87.10

Michele Pinto (autore e regista)

Abbiamo deciso di trattare l’argomento vino da molteplici punti di vista: economico, sociale,  religioso

Enrico Danese (curatore rassegna Cinema (di)Vino)

Continuo a pensare che il miglior film girato con protagonista il vino sia “Sideways” che unisce con intelligenza la narrazione cinematografica all’attenzione vitivinicola

Ne ‘Il Mio Nome E’ Nessuno’ c’è una degustazione di whisky e birra in una delle sequenze più geniali e divertenti del western all’italiana

Andrea Fofi (Esperto di whisky, e non solo)

L’ideale sarebbe bere il whisky a 18 gradi

Del semplice Parmigiano si abbina benissimo al whisky

Diana Lorena Camerini (Villa di Montruglio)

Da un paio di anni facciamo un Brut Tai Rosso vinificato in bianco

La Villa è della fine del Seicento

Buon Ascolto

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *